Perché scegliere un Floral Designer 

21.08.2020


Quante volte vi è capitato di partecipare a diversi matrimoni che abbiano in comune la scelta della location/Chiesa e vedere ogni volta la stessa identica scenografia? magari con fiori diversi, a seconda della stagione e dei gusti degli sposi ,ma comunque nell'insieme è sempre tutto troppo simile e questo rende l'evento privo di personalità.  L'allestimento del propio Matrimonio dovrebbe rispecchiare la personalità degli sposi e ciò che da carattere, rendendo unico ed originale un evento, è sicuramente la scelta dei materiali e la cura dei dettagli. 

Uno degli elementi che più personalizzano un matrimonio è la decorazione floreale, i fiori sono l'essenza stessa di un matrimonio, sono la rappresentazione grafica di un mood, di un tema, di un certo modo di intendere l'arte ed il bello. Ed è qui che entra in gioco il floral-designer.

Ma cosa fa precisamente un floral-designer? e che differenza c'è tra fioraio, fiorista e floral-designer?il fioraio è chi vende i fiori, ovvero la persona che ha un negozio di fiori (oppure uno di quei chioschetti che troviamo agli angoli delle strade nelle grandi città) e si occupa della mera vendita al dettaglio di fiori e piante. Il fiorista, conosce i fiori, le loro qualità, i loro colori, e sa creare delle composizioni più o meno complesse, generalmente indicate per eventi o regali. Nella maggior parte dei casi un fioraio è anche fiorista perchè prepara bouquet e composizioni, oltre a vendere fiori e piante. 

Il floral designer invece è un creativo, ha la capacità di immaginare le cose, di arredare uno spazio e creare magiche ambientazioni attraverso l'uso dei fiori e dei materiali decorativi. Si occupa dello studio della location, progetta e realizza l'allestimento dell'intera scenografia che farà da sfondo al matrimonio. 

Dunque se per il vostro giorno più importante volete una scenografia progettata nei minimi particolari, allora la scelta giusta è sul floral-designer.

Spesso capita che la scelta ricada su un fiorista perché si crede che un floral-designer costi molto di più, rinunciando così all'allestimento dei propri sogni, magari senza neanche aver chiesto un preventivo.

Un consiglio che posso dare ai futuri sposi è di non scegliere un floral-designer/fiorista valutando esclusivamente il prezzo: scegli la figura che più ti ha colpito per la sua professionalità o con cui sei entrata più in sintonia. Sappi che il preventivo per l'allestimento floreale del matrimonio ha molte variabili: qualora il preventivo risulti oltre il tuo budget, chiedi pure al floral-designer quali sono le soluzioni alternative che farebbero scendere il prezzo, oppure chiedi un preventivo in base al tuo budget.